Verde pace dei sensi

Guardo queste gocce di rugiada
che non sono più lacrime versate,
né botte nel petto subìte.
Sono i colori creati dai raggi del sole
che le investe dando palette bellissime,
amori nascosti e gioie freschissime.

E le viole, e i lamponi, e l’odore di bagnato:
tutto è una sinestetica danza!

Il carrarmato di emozioni che avevo si sfa
qua, nella verde pace dei sensi,
nel profumato odore di mirtillo divino.

Annunci