Ombra deforme

E vedo la mia ombra
deforme proiettata sul muro
reo di quest’aspetto
aspetto.

Non cambia niente
nemmeno le urla del volgo
che mi rimbombano in testa.
Senza sosta quindi marcia
questo velenoso carnevale di morte.

Annunci